Dove il sogno incontra la ragione,
fuori da questa prigione,
esiste un’altra dimensione
ignota alle persone, è come
una frequenza del pensiero differente,
il nome poi non è importante,
qui è la Fede il tuo volante,
mentre
il motore è quel sentore nel tuo cuore
che ti porta a perseguire il tuo destino contro le paure illogiche
dettate dalla logica,
la mente cogita,
per questo mente mentre l’Anima medita,
in Essa Veritas,
sa ciò che merita,
vuole la Verità, ma dove sta?
Cercane i frammenti sparsi per il mondo.
L’istante in cui rispondo
alla voce del profondo
sfondo quel muro e diffondo
secondo per secondo
Consapevolezza, è ciò che fa la differenza
tra il vedere il sentiero ed affrontarlo nella sua interezza.
Pensa al valore del presente,
tutto il resto è niente
se il passato è passato e il futuro è frutto della mente.

———–
RIT (frasi in scratch) x2
“Assisto al conflitto fra l’Anima e la materia”
“Un meccanismo c’è ma l’hanno messo ben nascosto”
“Assisto al conflitto fra l’Anima e la materia”
“E quindi uscimmo a riveder le stelle”
———–

Si chiama Maya,
ammalia l’uomo ed è un velo che umilia
la nostra condizione, infonde noia che ci ammalia
ed invidia che spegne la vita, cambia la meta,
prova concreta
che nasciamo in cella in questo pianeta.
Rendi conto dell’istinto, è il desiderio
che ti tiene prigioniero
proiettando nel futuro il mero
raggiungimento di un piacere sempre in fuga,
è il senso della droga,
non appaga
eppure lasci che prosegua.
Chiedi una tregua ai tuoi sensi,
pensa un po’ a come pensi,
apriti a quegli spazi immensi in cui siamo immersi,
dati per persi
ma la catarsi
permette di elevarsi, di capire come porsi ed il da farsi.
Siamo diversi fra’,
c’è chi ha intuito
che il solo segreto è l’ignoto e il Fato è un fattore perpetuo.
Segui segnali e sincronicità,
è la che sta la Verità,
chissà
quand’è che ce ne accorgeremo.

———–
RIT (frasi in scratch) x2
———–

È tutto una metafora,
il cui senso evapora
se l’Anima poi non la elabora
resta la scatola.
Solo una forma effimera,
che non ti libera, limita ed imita
quella congenita ricerca della Verità.
È un’armonia segreta che continua dall’inizio,
segui indizio dopo indizio,
paga il dazio,
lotta contro l’ozio.
Avverti l’ovvio,
apri il tuo terzo occhio,
fai da specchio
al divino di cui sei uno spicchio.
In ogni religione c’è la stessa soluzione,
l’intuizione
che si oppone
alla caverna di Platone.
Prova la comunione,
espandi la tua percezione,
apri le porte, non temere di perdere il lume.
L’Alchimia ci porterà alla Gnosi,
oltre la metampsicosi,
uniti all’Anima cui siamo fusi.
Devi capire per uscirne indenne,
il Profeta venne,
è tutto scritto li, Filosofia Perenne.

———–
RIT (frasi in scratch) x2
———–